(17) “segue” Le Terminologie

In realtà ci sono diversi fallimenti coinvolti, a cominciare dal fallimento della The United States (la società) nel mese di aprile di 1863. Questo comportò la creazione da parte di Abraham Lincoln del Codice Lieber, noto anche come Ordine Generale 100, che rendeva l’Esercito degli Stati Uniti responsabile della tutela del denaro della nazione. Gli Stati Uniti d’America (Major) funzionano ancora sotto il codice Lieber e nonostante almeno tre dichiarazioni pubbliche di fine della guerra civile da parte del presidente Andrew Johnson, l’esercito degli Stati Uniti continua a controllare e amministrare il governo della Repubblica. Questo è il motivo per cui abbiamo incarichi contenenti titoli militari come ispettore generale, luogotenente governatore, e postmaster generale degli Stati Uniti. Questo è anche il motivo per cui siamo stati tenuti in un costante stato di “guerra”, almeno sulla carta, dal 1860. Nel corso del tempo, la cognizione pubblica della circostanza e del Codice Lieber è svanita, permettendo all’esercito degli Stati Uniti di funzionare sempre di più senza alcuna supervisione o limitazioni. La comprensione del loro ruolo di protettori della Repubblica e della gente è anch’essa sbiadita nei ranghi, tanto che ci troviamo ad affrontare la possibilità di avere il Presidente di una società commerciale straniera che ordina alle nostre truppe di sparare su di noi. Possiamo tutti ringraziare Dio che la Santa Sede ricorda le cose molto tempo dopo che gli altri si sono dimenticati, e che ha le risorse per ricordare all’US Army quali sono il suo vero scopo e la sua missione. Poi, ci fu il fallimento della The United States of America, Inc. nel 1933, per Ordine Esecutivo del suo presidente, Franklin Delano Roosevelt. I creditori di questo fallimento commerciale, la Banca Mondiale, la Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo e la Federal Reserve (il FMI dichiara di rappresentare tutti i creditori, tra cui gli Americani viventi, che vennero nominati creditori privilegiati), nominarono il segretario del Tesoro di Portorico in qualità di Esecutore Fallimentare degli Stati Uniti. Ancora da venire è il fallimento della UNITED STATES, Inc., una società commerciale francese che prende il nome dall’originale “United States” fallita nel 1863, e costituita per amministrare i servizi governativi contrattuali della United States of America, Inc., nel corso della sua riorganizzazione fallimentare. Questi fallimenti delle Organizzazioni di Gestione Fiduciaria che forniscono servizi governativi per gli americani sono stati tutti pianificati; essi garantiscono grandi profitti per gli autori e parimenti grandi perdite per il popolo americano. La Grande Frode della Bancarotta. Questa è l’essenza della frode fallimentare: una Organizzazione di Gestione Fiduciaria (incorporata) crea delle “franchigie” che prendono il nome di ciascun individuo Americano vivente, addebita conti enormi a queste entità di finzione giuridica, lascia che sia la sfortunata gente in carne e ossa con un “simile nome” a pagare le bollette, o ad avere i loro crediti in pericolo, o le loro attività e le proprietà private confiscate, mentre essa stessa si tira fuori e si registra per ottenere la protezione dal fallimento. Nel frattempo, un’altra incorporata Organizzazione di Gestione Fiduciaria inizia l’attività con un nome simile e rileva il contratto di servizio “per conto della” ex O.G.F. in fase di riorganizzazione fallimentare, crea una propria serie di franchigie che prendono il nome di Americani in carne e ossa, addebita conti enormi a queste ulteriori entità di finzione giuridica, lascia che sia la sfortunata gente in carne e ossa con un “simile nome” a pagare le bollette, o ad avere i loro crediti in pericolo, o le loro attività e le proprietà private confiscate, mentre essa stessa si tira fuori e si registra per ottenere la protezione dal fallimento. Da ripetere quando necessario, per tutto il tempo in cui si può farla franca. Le due Organizzazioni di Gestione Fiduciaria attualmente coinvolte sono entrambe gestite da cartelli bancari internazionali. La Federal Reserve, che è “federale” tanto quanto la Federal Express, gestisce la United States of America, Inc. La United Nations, Inc. (UN), in affari con il nome di Fondo Monetario Internazionale, Inc. (FMI) gestisce l’organizzazione “secondaria” di facciata in affari come la UNITED STATES, INC. Alla data del 1° luglio 2013, lo sventurato popolo americano scambiato come garanzie, con le relative proprietà gestite sotto nomi dalla forma tipo “John Quincy Adams”, hanno pagato tutti i debiti, con tutti gli interessi, tutti i costi di servizio inventati che erano stati loro addebitati in conseguenza del fallimento della The United States of America, Inc., nel 1933. Detta società ha chiuso il fallimento e tutti i suoi debiti sono stati regolati entro quella data. La Federal Reserve nel frattempo si è richiamata e si è reinventata come una nuova società organizzata sotto l’egida delle Nazioni Unite, una città-stato indipendente, e sta facendo affari a livello internazionale come FEDERAL RESERVE. Cioè, non è più un’istituzione americana e funziona secondo le regole e lo statuto delle Nazioni Unite. Allo stesso tempo, la UNITED STATES, INC. sta accumulando trilioni di dollari di debito a fronte del credito costituito dalle “garanzie” create dal nulla con il suo marchio, che sono fiduciarie immobiliari di Portorico gestite con i NOMI degli Americani in vita, nella forma “JOHN QUINCY ADAMS”, con il chiaro intento di far dichiarare a Barack Obama il fallimento proprio come la Federal Reserve ha dichiarato il medesimo fallimento, lasciando lo sfortunato popolo Americano vivente con “nomi simili” a pagare i debiti inventati dalla UNITED STATES, INC., mentre essa cerca a sua volta la protezione dal fallimento. La nuova organizzazione “FEDERAL RESERVE” è attivamente occupata a popolare l’America con l’ennesima nuova serie di “franchigie”, queste altre nuove entità di finzione giuridica che prendono il nome di Americani viventi che sono definiti in questa forma: “JOHN Q. ADAMS”, che non è nemmeno un nome identificabile legale, ed esse sono tutte funzionalità di trasmissione (del debito). Quando la gente paga le bollette indirizzate a queste nuove entità e sembra “accettare” i nuovi nomi, essendo stata indotta in errore assumendo che queste entità siano le stesse delle persone viventi, i ciarlatani avranno carta bianca per fare una intera nuova truffa creata a loro beneficio, imponendo nuove richieste nei confronti delle persone e degli stati “ridefiniti”, come utilità di trasmissione pubblica, e non vincolate da “specificità”. Si prega di notare che “JOHN Q. PUBLIC” potrebbe essere “JOHN QUINCY PUBLIC” o “JOHN QUENTIN PUBLIC” o, o, o. Gli avvocati tra di noi sanno perfettamente che “JOHN Q. PUBLIC” non è un nome legittimo. È puramente un nome commerciale, un marchio registrato appartenente a una società come bene mobile, e la ragione per cui questo cambiamento è stato tentato è che il FMI non è più in grado di addebitare i costi della fornitura di servizi di governo alle proprietà degli americani, posti impropriamente come “garanzie” per sostenere i debiti della United States of America, Inc., un nome con cui stava sul mercato il vecchio sistema della Federal Reserve. È imperativo che questo schema sia riconosciuto e fermato al momento della comparsa e che queste nuove false affermazioni della FEDERAL RESERVE siano contestate immediatamente, individualmente e collettivamente. La loro intenzione è chiara e la storia è scolpita nel cemento. Queste Organizzazioni di Gestione Fiduciaria hanno commesso gravi violazioni dei trust, gravi illeciti contrattuali, illeciti fiduciaria lordo, gravi illegittime conversioni, gravi furti di identità, gravi cospirazioni per frodare. Esse sono sindacati internazionali del crimine in ogni senso di queste parole, e sono sul punto di ripetere la loro storia passata; come parassiti, sono semplicemente “passati” ad altri ospiti, transitando da The United States of America (Major) to the United States of America (Minor) e ora per la città-Stato delle Nazioni Unite.
La federal reserve, un’associazione giuridica non incorporata di banche che operavano sotto l’egida degli Stati Uniti d’America (Major) nel 1900, si è trasformata per diventare la Federal Reserve, un’associazione costituita di banche che operano sotto gli Stati Uniti d’America (Minor) circa nel 1930, ed è ora si sta muovendo di nuovo, per funzionare come FEDERAL RESERVE, un’entità costituita sotto l’egida delle Nazioni Unite, che è una città-stato separata, indipendente, internazionale che ha permesso alla FEDERAL RESERVE di essere incorporata sotto la propria egida. Il Papa, pubblicando il Motu Proprio dell’11 luglio 2013 (LETTERA APOSTOLICA IN FORMA DI «MOTU PROPRIO» SULLA GIURISDIZIONE DEGLI ORGANI GIUDIZIARI DELLO STATO DELLA CITTÀ DEL VATICANO IN MATERIA PENALE), ha detto in effetti: “Basta! Siete responsabili e sarete ritenuti responsabili a decorrere dal 1° settembre 2013.” Questo continuo furto di identità e il saccheggio della proprietà privata “in nome di trust pubblici” non saranno più consentiti. Le risorse dell’intero trust del Patrimonio Globale saranno mobilitate per fare in modo che questo modello di abuso non continui. Ciascuno e ognuno di voi che ne avete sofferto ha partecipato consapevolmente o inconsapevolmente in una certa misura necessaria per il successo di questa frode gigantesca e siete ora in fase di notifica dei fatti e incoraggiati a auto-correggervi. Non sarebbe giusto o equo scambiare l’innocente con il colpevole, quindi vi vengono date informazioni plurime e diverse opportunità di imparare i fatti. Le Organizzazioni di Gestione Fiduciaria stesse hanno ricevuto tre anni di tempo per correggere le loro operazioni dall’alto verso il basso o affrontare la dissoluzione dei loro statuti e la liquidazione dei loro beni. Dalla prospettiva del Trust del Patrimonio Globale, non importa dove le banche di riserva federale corrano a nascondersi o sotto quale entità nazionale scelgano di essere incorporate. Le questioni fondamentali rimangono le stesse e tutti sulla terra hanno un ruolo partecipativo nel portare a termine questo sistema di frodi e riduzione in schiavitù. Tutti coloro che lavorano per o sotto l’egida della Curia romana, tutti coloro che operano nella professione legale, dagli impiegati più umili ai più alti giudici, diventano responsabili al 100% per i loro atti e omissioni per quanto riguarda queste questioni a far data dal 1° settembre 2013. Tutto questo è il motivo per cui abbiamo portato l’AVVISO FINALE DI DEFAULT COMMERCIALE E AMMINISTRATIVO, ed è per questo che noi continuiamo a parlare di fallimenti. A meno che tutti non riconoscano la propria colpa e agiscano di conseguenza per anticiparlo, ci sarà un altro fallimento “nazionale” orchestrato nel prossimo futuro, e miliardi di persone in tutto il mondo soffriranno perdite a vantaggio di poche centinaia di menti nella parte superiore della schema piramidale. Quando l’Organizzazione di Gestione Fiduciaria in affari come UNITED STATES dichiarerà fallimento, le persone in carne e ossa, in assenza di sforzi concertati volti a far deragliare il ciclo di fallimenti nazionali ingegnerizzati, saranno nuovamente “presunte” quali garanzie a copertura dei suoi debiti. Quegli investitori internazionali che hanno prestato denaro alla UNITED STATES, INC., verranno a bussare alle porte di milioni di Americani, sotto la falsa presunzione che queste persone hanno accettato di fungere da garanti per i debiti di Harry Reid, Nancy Pelosi, e altri, tutti in affari come UNITED STATES, INC. Questa è una frode strutturale, basata sull’inganno semantico e sul furto di identità perpetrati, a scopo di lucro, da società private per larga parte straniere, operanti sul suolo americano in base a statuti e patti negoziali che esse hanno abbondantemente e penalmente violato. La vostra valuta, che non è il vostro “denaro”, è inevitabilmente coinvolta, perché per ottanta anni vi siete scambiati I.O.U. invece di qualsiasi forma di denaro (I Owe You = io devo a te). Una “banconota” è un I.O.U. e una “Federal Reserve Note” è una I.O.U. delle Banche Federal Reserve. È impossibile pagare un debito con un I.O.U. Si può solo sprofondare sempre più nel debito come risultato di questa pratica. Un negativo sommato a un altro negativo non è mai uguale a un positivo. Ecco una circostanza: hai un debito di $ 500 e non hai denaro reale per pagare questo debito. L’unico “corso legale” in circolazione è sotto forma di obbligazione del tipo I.O.U. emesse dalle Banche della Federal Reserve. Deliberatamente messo in questa situazione dagli autori della frode, Joe L’Americano Medio è costretto ad assecondare il monopolio e non ha altra scelta che quella di “pagare” i suoi debiti con I.O.U., e, quindi, diventare un debitore, al posto di un creditore. Se ti do un I.O.U. come pagamento di un debito, ti ho pagato? No. Ho solo rimandato il pagamento del mio debito ad un momento successivo. Questo è ciò che la Federal Reserve ha fatto, raccogliendo debito su debito su debito senza mai ripagare un centesimo di qualsiasi di essi, fin dal 1933. Cosa succede quando si va a lavorare e si guadagnano $ 500,00 dollari di banconote della Federal Reserve? Il tuo lavoro consente di passare il debito alla Federal Reserve. Sei fuori dalla graticola per il momento, ma il tuo debito è ancora impagato. È così che il “debito nazionale” si accumula, in modo esponenziale. In un tale sistema, nessuno viene mai pagato per nulla: il debito viene semplicemente trasferito e aumenta sempre di più e arriva sempre più in alto, non importa quanto duramente si lavori e quanto si possa essere produttivi. Invece di essere quello che realmente siete, una nazione di creditori, venite ridotti con un gioco di prestigio, con la frode e con la costrizione al monopolio, ad essere debitori per definizione, e non potrete mai uscire dal ciclo del “debito” falso fino a quando non riconoscerete la frode per quello che è, smetterete di stare al gioco, e porrete fine ad essa. Che cosa fa la Federal Reserve con tutto questo debito che ha raccolto per 80 anni? Lo contabilizza come un credito per sé contro le vostre proprietà. Non solo non è mai stato pagato il vostro debito originale, ma vi sono stati aggiunti gli interessi e i costi del servizio, e il tutto è stato accumulato contro le vostre proprietà: i vostri corpi, il vostro lavoro, le vostra case, le vostra attività, i vostri diritti d’autore e proprietà intellettuali. Che cosa è successo al valore del tuo lavoro originale che avevi fatto per guadagnare banconote della Federal Reserve? Non ti è mai stato accreditato. Invece, è stato dirottato dalle stesse persone che ti hanno condotto in questa incredibile frode. Il credito è stato tenuto in un “conto fuori libro” appartenente al TUO NOME, un trust patrimoniale portoricano, e dopo un periodo di tempo, le banche hanno dichiarato questi beni come “fondi abbandonati”. Esse sono titolari dell’intero Debito Nazionale a fronte dei patrimoni degli Americani in vita, e fanno finta che tu e i tuoi genitori e i tuoi nonni non abbiate fatto altro che starvene a sedere sulle vostre chiappe dal 1933. Ogni americano che abbia mai firmato per la Social Security, essendo stato in precedenza palesemente ingannato e costretto da non identificati Agenti Esteri della the United States of America (Minor), essendogli stato detto che la Social Security è un programma di assicurazione pensionistica e che era un requisito obbligatorio per avere un lavoro in America, è stato dichiarato essere un dipendente volontario non retribuito della società “governo federale” dagli autori di questo gioco truffaldino, e quindi un “cittadino degli Stati Uniti” invece di un Nativo Americano. Sconosciuta a questi stessi Nativi Americani, le società mascherata da loro governo legittimo ha usato la loro “adesione volontaria” per “prestazioni di Sicurezza Sociale” per ottenere una velata procura generale (Power of Attorney) nascosto nel Modello SS-5, e la ha utilizzata per prendere il controllo della loro proprietà. Hanno poi aperto due conti “ai loro nomi”: uno amministrato dal Internal Revenue Service della Federal Reserve e uno gestito dalla “IRS” per il Fondo Monetario Internazionale. Un conto è impostato come debitorio e segue il modello familiare: 123-45-6789. L’altro conto è configurato come creditorio e utilizza gli stessi numeri, senza trattini: *123456789*. Alla maggior parte dei Nativi Americani sono dovuti diversi milioni di dollari di credito che sono stati generati nei conti dei loro NOMI individuali, ma gli autori della frode non rivelano questa posizione. Le “persone più ricche della terra” vivono come schiavi del debito per i cartelli bancari internazionali che hanno ottenuto questa posizione con la frode. La ciliegina finale sulla torta è che questi stessi cartelli bancari utilizzano il denaro dei contribuenti per comprare polizze vita milionarie su ogni e ciascuno “US citizen”: beneficiaria la banca, naturalmente. Così, anche alla fine della vostra vita, le banche riescono a generare profitti da te, e esse hanno anche sempre una fonte di profitto ad ucciderti. Uccidere i giovani porta più profitto, che, insieme con il furto e il controllo delle risorse naturali per manipolare i mercati delle materie prime, spiega perché promuovere le guerre per profitto sia il favorito passatempo di queste entità aziendali indicibilmente corrotte e malvagie. La stessa situazione vale in Canada, Australia, Nuova Zelanda, e nella maggior parte d’Europa. Lo stesso sistema di contabilità di nove cifre è usato dovunque, e abusato nello stesso modo in tutto il mondo (Tratto dalle dichiarazioni del giudice dell’Alaska Anna Von Reitz, http://www.annavonreitz.com/)

[N.d.A. Il contenuto del presente capitolo è valido naturalmente anche in Italia. Il codice numerico di nove numeri è riportato, tra gli altri, anche sul certificato elettorale, documento col quale, all’atto del voto, si rinnova, volontariamente, la condizione di schiavitù].

Ora vi risulterà più chiaro il motivo per cui il Vaticano non paga le tasse e quello per cui tutti gli altri le pagano!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...