(14) “segue” Le Terminologie

Il termine Chiesa corrisponde in Inglese a “Cherch” o “Kirk” (N.d.A. Comandante della Enterprise, famosa serie televisiva, il cui fidato aiutante era Spock col suo saluto vulcaniano¹ “in realtà ebraico, indicante la lettera Shin”, alla pari di quello di Robin Williams nella serie “Mork e Mindy”), riferito a “Circe” (colei che, in quanto maga, ipnotizzava le persone, le trascinava in casa e sé ne nutriva, la stessa cosa che la Chiesa fa nei confronti dei propri inconsapevoli “fedeli”). Pure la Cristoforetti dell’ESA non scherza!

1

Leonard Nimoy (Spock)

 

2

Robin Williams (Mork)

 

3

Samatha Cristoforetti (ESA)

Questi sopra elencati sono solo alcuni dei numerosissimi esempi che possono essere portati alla luce per mera sete di verità. Entriamo più nel dettaglio di cosa ha rappresentato e di qual è, tuttora, il ruolo mondiale della Chiesa Cattolica e Apostolica Romana, con uno spaccato, estrapolato direttamente dalle dichiarazioni di un giudice straniero e sotto riportato, tradotto:

Tutte le forme di legge, a cominciare dalla Legge Ecclesiastica, ivi incluse le antiche Legge Mercantile e Legge del Mare, il Diritto Civile Romano, e, più recentemente, lo Uniform Commercial Code (Codice Commerciale Unificato, nel seguito UCC) e il Codice Penale Internazionale, sono in ultima analisi, definite dalla Santa Sede e gestite dalla Curia Romana, sotto l’Amministrazione Fiduciaria del Papa. Il controllo e la custodia delle più antiche forme di legge furono assunti dalla Santa Sede durante il Primo Sacro Romano Impero (800 d.C.), e per contratto e consenso, esse sono da allora rimaste sotto il controllo della Santa Sede. Le altre due forme di legge più recenti, l’UCC e il Codice Penale Internazionale, sono tutelate da società controllate dal Vaticano.

image001

Il papato ha funzionato in due ruoli distinti per oltre 1200 anni, esercitando entrambi i poteri sacro e temporale. Il Papa è nominato in due incarichi distinti e indossa due cappelli diversi. In qualità di leader della Chiesa e nel sacro ufficio, egli è propriamente considerato come “Sua Santità Papa Francesco”. Come Amministratore Delegato (CEO “Chief Executive Officer”) incaricato degli affari commerciali in tutto il mondo in esecuzione dei poteri temporali del secondo ufficio, egli opera come “FRANCISCUS”. I doveri di entrambi gli incarichi sono distinti e tuttavia in ultima analisi, collegati tra loro, in funzione della responsabilità del Papa di sovrintendere il Trust del Patrimonio Globale. Dal 14° secolo ogni Papa ha agito come Primo Fiduciario e Amministratore di tutta la Terra concepita come un Trust: il Trust del Patrimonio Globale. Questo Trust, che è stato creato più di 400 anni fa, è diviso in tre giurisdizioni: Aria, Terra e Mare.

image001

Tutte e tre sono ulteriormente divise nei regni dei Viventi e dei Morti; i viventi sono essere reali, uomini e donne in carne e ossa, animali e altre creature nei quali il sangue fluisce o la linfa ascende; i morti sono tutte quelle entità organiche che sono morte e tutte le entità di finzione giuridica, compresi fondi fiduciari, società, fondazioni, servizi di trasferimento, cooperative, società a responsabilità limitata e così via. La Giurisdizione dell’Aria rimane alla Santa Sede, è universale, globale e inclusiva per natura, indipendentemente dalle singole preferenze o credenze religiose, regola tutti gli affari dalla superficie della terra al cielo, è abitata da esseri spirituali sia viventi che morti, ha una popolazione globale, funziona secondo la Legge dell’Amore e la Antica Legge del Libero Arbitrio e viene amministrata attraverso il diritto canonico ecclesiastico, generalmente sotto la direzione dei Rettori dei Santuari Nazionali istituiti in ogni paese. La Giurisdizione del mare è caratteristicamente internazionale, ha cittadinanza internazionale, regola tutti gli affari sopra o completamente sotto la superficie dei mari e delle acque interne navigabili, è abitata da uomini e donne viventi conosciuti come Mercanti e Naviganti, e da tutte le creature viventi del mare, così come da tutte le navi e da entità di finzione giuridica impegnate in affari e contratti marittimi e di ammiragliato, funziona secondo la Legge Mercantile (Marittima) o Legge del Mare (Ammiragliato) ed è amministrata in tutto il mondo dal Tempio della Corona Britannica, in affari come Inner City of London alias “Westminster”, e dai Signori (Lords) del mare. La Giurisdizione della Terra è a carattere nazionale, è abitato da uomini e donne viventi, insieme alle creature e alle piante di terra, ha una cittadinanza fondata sulla nazionalità, che nella maggior parte dei casi comprende sia gli uomini e le donne viventi che le entità di finzione giuridica, regola gli affari della terra dalla superficie alle profondità sottostanti, funzioni sotto la Legge della Terra, ed è amministrata in tutto il mondo da parte dell’Unione Postale Universale e dai singoli Ufficiali Postali Nazionali. Ogni giurisdizione, Aria, Mare e Terra, ha le sue proprie forme di legge. L’Aria funziona in base al diritto ecclesiastico e canonico. Il Mare funziona in base alla Legge Mercantile e alla Legge del Mare, la Terra funziona in base alla Legge della Terra. Questo è il quadro generale, e alla fine, tutto è gestito dalla Santa Sede e dalla Chiesa Cattolica Romana, che ha lottato di volta in volta per mantenere un “Regno ordinato e pacifico sulla Terra” e, a volte nel corso della sua storia è stata certamente travolta dalla corruzione e dall’errore umano. Per sua natura e funzione, il Trust del Patrimonio Globale ha creato un vasto e interconnesso consiglio direttivo fiduciario che esiste in tutto il mondo e che si estende dalla Santa Sede fino al livello locale dell’amministrazione governativa. Un trust si forma quando un Donatore pone delle attività nella tutela di un Fiduciario per il bene dei Beneficiari. Nella formazione del trust del Patrimonio Globale si ritenne che Cristo avesse collocato l’intero pianeta nella curatela di San Pietro, che il Papa è il Successore Fiduciario di Pietro, e nel corso del tempo si è capito che tutte le genti e le creature viventi sono da intendersi come Beneficiari del Trust del Patrimonio Globale, non solo i membri della Chiesa Cattolica Romana. Questa comprensione è uno dei risultati più diretti della Riforma Protestante, che confermò la sovranità individuale sulla Terra come concessa in Genesi 1:26-28. Oggi, come confermato dai Papi Giovanni Paolo II, Benedetto XVI, e Francesco, il Trust del Patrimonio Globale serve tutte gli individui a prescindere dalla fede, dal colore o dal credo.

 

¹ Questo gesto accompagna la Birkat Kohanim, o Benedizione Sacerdotale, un’antica usanza ebraica. La benedizione è gestita dai membri della Kohanim o classe sacerdotale, generalmente nei giorni festivi. Le mani sono distribuite in due forme “V”, nella riproduzione della lettera ebraica Shin che simboleggia la luce del Shekhina o Presenza di Dio. La benedizione proviene direttamente da quella indicata nel Libro dei Numeri: “Il Signore benedica e ti protegga. Il Signore faccia brillare il suo volto su di te e ti sia propizio. Il Signore rivolga su di te il suo volto e ti conceda pace”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...